Italia Viva muove i primi passi ad Agrigento e prende tempo sui candidati

38
Italia Viva muove i primi passi ad Agrigento e prende tempo sui candidati
Italia Viva muove i primi passi ad Agrigento e prende tempo sui candidati

Italia Viva muove i primi passi ad Agrigento e prende tempo sui candidati

Prove tecniche di renzismo anche ad Agrigento. Alla coordinatrice provinciale, di recente nominata dopo il congresso di Roma, Natalia Re, è stato affidato l’arduo compito di gettare le basi per il futuro di Italia Viva. Transitata dal Partito democratico, al nuovo movimento fondato dall’ex premier, la Re ha poco più di tre mesi per provare a costruire una lista di candidati da presentare alle prossime amministrative nella città capoluogo. C’è da fare i conti però con una riduzione dei consiglieri comunali eletti e con lo sbarramento del 5 per cento, occorre quindi muovere i passi con estrema prudenza. Ecco perché le prime dichiarazioni della coordinatrice sono caute.

«Ci siamo insediati da pochi giorni, – afferma Natalia Re – è presto per pronunciamenti sicuri in tal senso. Abbiamo la necessità di stringerci intorno alla nostra comunità, che è una comunità aperta, e ragionare insieme sulle opportunità che questa…


fonte