Italia Viva, a Palermo in otto passano con Renzi. Due gruppi e diversi «forse» a Sala delle Lapidi.

Il gruppo c’è e mira davvero ad essere il più numeroso della Sicilia. Sono in dirittura d’arrivo, infatti, le grandi manovre al consiglio comunale di Palermo, dove le certezze sulle nuove adesioni al partito di Matteo Renzi, Italia Viva, cominciano a essere piuttosto numerose, mentre in tanti restano in bilico, pur guardando con curiosità ai movimenti dei Faraone boys in Sicilia.

Se il gruppo all’Ars manterrà le sue basi nel consolidato asse tra Sicilia Futura (Edy Tamajo e Nicola D’Agostino) e i renziani Luca Sammartino e Giovanni Cafeo, ecco che il format potrebbe essere replicato anche a Sala delle Lapidi, dove verosimilmente si costituiranno due gruppi differenti, entrambi con un riferimento preciso a Italia Viva. Nel primo confluiranno certamente il capogruppo dem Dario Chinnici, vicinissimo a Faraone, il pupillo di Leoluca Orlando, Francesco Bertolino, …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Italia Viva, a Palermo in otto passano con Renzi. Due gruppi e diversi «forse» a Sala delle Lapidi.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer