Irregolarità in discoteca Sequestrato il locale ‘Officina’


MESSINA – La polizia ha sequestrato a Messina la discoteca “Officina”, in Via Croce Rossa e ha denunciato il titolare dell’attività, per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o intrattenimento. Il provvedimento è scaturito a seguito delle rilevazioni svolte in relazione ad una serie di episodi verificatisi nel mese di ottobre. In particolare, in più circostanze, le Forze dell’Ordine intervenute durante le serate danzanti hanno accertato che non venivano rispettate le prescrizioni dell’Autorità a tutela della sicurezza pubblica, creando un grave rischio per l’incolumità delle persone presenti. Infatti, sebbene la licenza rilasciata dal questore autorizzasse le attività danzanti e musicali con l’obbligo di non permettere un’affluenza superiore a 300 unità, il titolare aveva consentito l’accesso al locale ad un numero notevolmente superiore di avventori, circa 1.500, ai quali era stato …
Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
Irregolarità in discoteca Sequestrato il locale ‘Officina’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer