Investito a Licata dopo una lite, ambulante in gravi condizioni

33
Investito a Licata dopo una lite, ambulante in gravi condizioni
Investito a Licata dopo una lite, ambulante in gravi condizioni

È ricoverato all’ospedale di Caltanissetta in gravi condizioni un venditore ambulante, originario del Bangladesh, travolto a Licata da un’auto condotta da un giovane licatese. L’episodio, a quanto pare, sarebbe avvenuto a seguito di una furiosa lite. Indagano i carabinieri.

«L’intera comunità licatese è chiamata a reagire, manifestando solidarietà alla famiglia del ferito», dicono il sindaco di Licata, Pino Galanti, e il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Russotto, dichiarando la volontà di «porre in essere, con gli strumenti di previdenza sociale di cui dispone, ogni possibile azione di sostegno alla famiglia del venditore ambulante ricoverato in gravi condizioni a Caltanissetta». L’assessore ai Servizi sociali del Comune, Violetta Callea, alle 9 di lunedì incontrerà i familiari del ferito per confermare il sostegno dell’amministrazione comunale.