Investigazioni su un dipendente I legali: “Denuncia infondata”


CATANIA – Si torna a parlare di Acoset. Questa volta però la politica e le poltrone non c’entrano. La storia è giudiziaria. E viene dai corridoi del Tribunale di Catania. La Procura di Catania ha avanzato richiesta di archiviazione verso di Piero Scalia, ex dipendente dell’Acoset spa e protagonista di molte denunce tra il 2009 e 2010, incolpato di ‘assenteismo’. L’indagine parte da una denuncia-querela presentata dall’azienda che – dopo aver pagato alcuni investigatori privati per seguire e fotografare il lavoratore – hanno ipotizzato che Scalia avesse usufruito in modo illecito dei permessi riconosciuti dalla legge 104 per assistere la madre malata. Invece di curare la madre, si sarebbe dedicato ad attività di svago. I vertici dell’Acoset non hanno atteso che l’inchiesta accertasse o meno la commissione di un reato, Scalia è …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Investigazioni su un dipendente I legali: “Denuncia infondata”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer