Infrastrutture ed emigrazione, parte la staffetta delle Sardine

1
Infrastrutture ed emigrazione, parte la staffetta delle Sardine
Infrastrutture ed emigrazione, parte la staffetta delle Sardine

È partita la Staffetta della Sardina, un viaggio lungo tutta la Sicilia per denunciare i ritardi infrastrutturali e raccontare le problematiche più urgenti in ogni provincia.
Una “Sardina autostoppista” viaggerà con diversi mezzi (treni, bus, auto) e toccherà comuni o aree che sono simboliche per quel che riguarda i temi cruciali dell’isola: contrasto alla mafia, tutela dell’ambiente, solidarietà e accoglienza dei migranti, lavoro e sviluppo del territorio, diritto alla salute, emigrazione.

Il percorso della Sardina sarà il seguente: Messina – Catania – Siracusa – Ragusa – Caltanissetta – Enna – Agrigento – Trapani – Palermo.

A partire da domani, ogni giorno (escluso il 19), ciascuna provincia pubblicherà un video che racconterà il proprio pezzetto di viaggio e le tappe toccate nel proprio territorio.

La Staffetta della Sardina culminerà il 25 gennaio, alle ore 18, in un flash mob che si svolgerà in contemporanea nelle nove province siciliane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui