Infarto fuori dal pronto soccorso Salvato in extremis un 42enne


CALTANISSETTA – Giunto al pronto soccorso del Sant’Elia di Caltanissetta con dolori al braccio sinistro e alla scapola, a un paziente di 42 anni è stato assegnato un codice verde. Fatta a visita, due elettrocardiogrammi e l’esame degli enzimi, risultati negativi, stava per essere dimesso quando l’uomo ha avuto un arresto cardiaco. Per oltre trenta minuti il quarantaduenne non ha dato alcun segno di vita. Quando ormai qualunque tentativo sembrava vano, finalmente il paziente ha cominciato a ridare segni di vita tornando a respirare autonomamente. Trasferito in Emodinamica, gli è stato praticato un intervento di angioplastica. “Nessuno ormai ci credeva più – ha detto il medico di turno del pronto soccorso Sebastiano Nocilla -. Vederlo ritornare in vita è stata una gioia immensa”. (ANSA).

Leggi anche altri post su Caltanissetta o leggi originale
Infarto fuori dal pronto soccorso Salvato in extremis un 42enne


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer