Indagati in 34 per sfruttamento subappalto Fincantieri, perquisizioni anche in Sicilia

Un arresto, 34 indagati, 80 perquisizioni: è questo l’esito di un’operazione della Guardia di Finanza di Venezia nell’ambito di un’indagine che vede coinvolti 19 imprese operanti nel settore della cantieristica navale subaffidatarie di lavori per conto di Fincantieri spa.

Implicati 12 dirigenti e funzionari della stessa società. I finanzieri, coordinati dalla magistratura lagunare stanno eseguendo 80 perquisizioni in Veneto, Friuli V.G., Liguria, Marche, Campania, Puglia e Sicilia.

E’ stato inoltre posto agli arresti domiciliari un bengalese ed è stato compiuto un sequestro preventivo di oltre 200.000 euro per sfruttamento della manodopera.

L’accusa è, a vario titolo, di sfruttamento della manodopera, corruzione tra privati, dichiarazione fraudolenta ed emissione di fatture false.

Le rilevazioni, che vedono appunto 34 indagati, hanno consentito di acquisire gravi indizi di un sistematico sfruttamento di numerosi lavoratori stranieri, per lo più bengalesi e albanesi, dipendenti …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Indagati in 34 per sfruttamento subappalto Fincantieri, perquisizioni anche in Sicilia


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer