Incendio in una vasta area del parco archeologico di Selinunte: in fumo 40 ettari

CASTELVETRANO – Dalle 15.30 alcuni ettari di sterpaglie e macchia mediterranea bruciano nell’area orientale del parco archeologico di Selinunte, dietro al baglio Florio, dove erano stati piantati antichi grani e cereali autoctoni che sono stati raccolti nelle scorse settimane e di cui erano rimaste soltanto le stoppie. Le fiamme hanno bruciato anche alcuni ulivi.

LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer