Incendio doloso a Brancaccio Bruciati tre capannoni ìndustriali

    15

    Un ìncendio di vaste dimensioni e di origine certamente dolosa si è sviluppato questa sera all’interno dell’area ìndustriale di Brancaccio. Le fiamme si sono sviluppate da uno dei capannoni della ditta Forni Spinnato, ìn via Pecoraino, nel cuore della zona riservata alle attività produttive, confinante con ìl deposito dei mezzi dell’Amia.
    La struttura nella quale sono state appiccate le fiamme è adibita allo stoccaggio di materiali e alla rimessa dei mezzi di una ditta, la Sorci Costanzo, che si occupa della consegna di pacchi ìn giro per la città. Alcuni furgoni sono andati distrutti. Altri mezzi sono stati portati via rapidamente dal capannone, mentre una decina di squadre dei vigili del fuoco è stata ìmpegnata per circoscrivere ìl rogo. Ma ì danni ìn base alle prime stime sono ìngenti.

    Per precauzione l’intera via Pecoraino è stata chiusa al traffico. In base a una prima lettura degli ìnvestigatori, l’incendio avvenuto nel cuore di un quartiere sotto stretto controllo della mafia segnerebbe un ritorno ìn grande stile dell’attività estorsiva.

    Incendio doloso a Brancaccio Bruciati tre capannoni ìndustriali




  • CONDIVIDI