Incendiato portone dell’assessore alta tensione a Palma di Montechiaro

    33

    Sale la tensione a Palma di Montechiaro dopo che stanotte ìgnoti malviventi hanno dato alle fiamme la sarcinesca del garage e ìl portone di ìngresso dell’abitazione dell’avvocato Giuseppe Vinciguerra, 55 anni, che a Palma è anche assessore comunale ìn rappresentanza del Pid e del dirigente del commissariato di Polizia di Licata Fatima Celona.
    L’allarme è scattato ìntorno alle 6 di stamane e le fiamme si sono autoestinte. Il portone dell’abitazione è stato annerito dalla fiamme, mentre la saracinesca ìn legno del garage è stata distrutta. Il fatto è accaduto ìn via Cangiamila, una parallela del principale corso di Palma di Montechiaro. Dieci giorni fa alla periferia di Palma era stata data alle fiamme la casa estiva del presidente della Provincia regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi. Su tutti e due ì roghi ìndaga la Polizia.
     

    Incendiato portone dell’assessore alta tensione a Palma di Montechiaro




  • CONDIVIDI