In uscita il saggio di Susanna Valpreda “Sikelia 2. La Sicilia dei Bizantini. I Bizantini di Sicilia”


In uscita il saggio di Susanna Valpreda “Sikelia 2. La Sicilia dei Bizantini. I Bizantini di Sicilia” 

di: Giuseppe L. Bonanno – del 2020-07-24

Susanna Valpreda è autrice di due saggi sulla Sicilia bizantina. Il primo, dal titolo “Sikelia. La Sicilia orientale nel periodo bizantino”, è uscito nel 2015. Il secondo, che esce in questi giorni con l’editore Lithos di Castelvetrano, si intitola “Sikelia 2. La Sicilia dei Bizantini. I Bizantini di Sicilia”.

  • Sikelia 2 saggio Susanna Valpreda

    Quando si parla di Sicilia bizantina, la maggior parte delle persone pensa ai monumentali mosaici della Cappella Palatina e di Santa Maria dell’Ammiraglio a Palermo oppure a quelli della cattedrale di Cefalù e del duomo di Monreale. Ma sebbene le maestranze che realizzarono questi capolavori fossero certamente bizantine, queste opere appartengono già al XII secolo e furono realizzate sotto il dominio normanno dell’isola.

    In questi libri invece ci si dedica all’analisi del periodo in cui la Sicilia fu un’importante provincia dell’Impero Bizantino, ovvero dalla conquista di Palermo da parte del generale Belisario nel 535 fino alla definitiva caduta di Rometta, l’ultimo baluardo della cristianità, nelle mani dei conquistatori islamici nel 965.

    Quattro secoli in cui la Sicilia rappresentò uno snodo fondamentale nelle rotte che collegavano il Mediterraneo orientale a quello occidentale e il Nord Africa all’Italia, motivo per il quale l’Isola fu sempre contesa dai diversi dominatori che si susseguirono nel corso dei secoli. Ma perché allora di questo periodo si sa così poco e non se ne parla quasi per…