In officina le auto rubate Denunciati padre e figlio


RAGUSA – La Polizia di Stato ha denunciato padre e figlio, titolari di una ditta di rottamazioni di auto di Vittoria, per ricettazione e riciclaggio di una ventina tra vetture e moto rubate. Durante un controllo agenti della Squadra Mobile di Ragusa e del Commissariato di Vittoria hanno trovato i due mentre smontava un’auto provento di furto, per essere rivenduta a ‘pezzi’ dopo essere stata ‘cannibalizzata’.

Sul posto sono intervenuti investigatori della Polizia Stradale di Ragusa per sottoporre a controllo ogni elemento. La Polizia di Stato, secondo direttive del procuratore di Ragusa, Fabio D’Anna, ha sottoposto a sequestro quanto di provenienza furtiva e sta esaminando ancora alcune parti di veicoli di provenienza sospetta. Gli oggetti rubati sono stati restituiti ai legittimi proprietari. (ANSA).

Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
In officina le auto rubate Denunciati padre e figlio


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer