Categorie
notizie

In coda senza averne diritto, caccia ai furbetti del vaccino in Sicilia: dosi solo a chi ha prenotato

In coda senza averne diritto, caccia ai furbetti del vaccino in Sicilia: dosi solo a chi ha prenotato

L’assessore alla Salute della Regione Sicilia, Ruggero Razza In Sicilia vaccino solo a chi ha prenotato. L’assessore alla Salute, Ruggero Razza, in un articolo di Giacinto Pipitone sul Giornale di Sicilia in edicola, prova così a disinnescare la mina che ha causato le lunghe attese nei centri vaccinali durante il week end appena trascorso.Le foto che documentano anziani e persone fragili in coda sotto la pioggia hanno fatto il giro del web. Secondo Razza le lunghe code registrate alla Fiera del Mediterraneo di Palermo sono state causate da “persone che aspiravano ad essere vaccinate pur non essendo inserite in nessuna delle categorie che hanno la priorità. Ci sono state persone che non hanno rispettato l’orario della prenotazione. Comprendo che si possa andare alla Fiera un’ora prima del previsto, ma non alle 8 se l’appuntamento è alle 14. In più c’è chi si è fatto accompagnare da una o più persone

L’articolo intitolato: In coda senza averne diritto, caccia ai furbetti del vaccino in Sicilia: dosi solo a chi ha prenotato è stato inserito il 2021-03-22 16: 26: 53 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo