In centro storico il “White sky” di Cardella


CATANIA. File di lenzuola stese al sole, alla pioggia, al vento proiettato nel cielo del tratto di strada chiusa al traffico veicolare e raggiungibile sia da via Vittorio Emanuele sia da via Garibaldi. Un gesto che unisce ed è uguale a tutte le latitudini. Un intervento voluto dall’associazione Acquedotte impegnata nella divulgazione dell’arte e dell’architettura delle aree urbane e del centro storico etneo. Un gesto quotidiano come stendere il bucato si trasforma in una installazione artistica che traccia la strada sul tema dell’inclusività e della multicultura.

“Un gesto che diventa indispensabile nella vita di tutti i giorni a tutte le latitudini – dice Giuliano Cardella – trasformandosi in un comune denominatore in contesti culturali diversi”. Un’opera di street art in continua evoluzione. Le lenzuola sono …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
In centro storico il “White sky” di Cardella


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer