In arrivo un contratto di fiume per salvare il Nocella. Legambiente: «Distruggere lo splendore è una follia»

Un fiume nero, color pece. Non è un afflato poetico, l’effetto di un filtro Instagram o un particolare abbaglio dovuto al sole ma è ciò con cui deve fare i conti da tempo chi si avventura tra le sponde del fiume Nocella. Anche il 2 novembre, il giorno dedicato ai defunti, gli attivisti dell’associazione San Cataldo baia della legalità hanno documentato con l’ennesimo video ciò che accade sul corso d’acqua che nasce sulle pendici del Monte Platti, a pochi chilometri da Palermo e sfocia, dopo un percorso di …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
In arrivo un contratto di fiume per salvare il Nocella. Legambiente: «Distruggere lo splendore è una follia»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer