Immacolata privo di stipendio per lavoratori Amat “Stanchi di inefficienze burocrazia comunale”

“I lavoratori di Amat percepiranno lo stipendio non prima di martedì 10, trascorreranno la prima festività di dicembre privo di stipendio e questo nonostante le rassicurazioni dell’assessorato comunale alle Partecipate, i cui uffici hanno compiuto in ritardo il mandato di pagamento. I 13 milioni di euro sono arrivati solo ieri, non ci sono ormai i tempi per provvedere alle retribuzioni prima dell’8 dicembre”. Ad affermarlo sono i sindacati di Amat, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Cobas e Orsa Tpl che lunedì saranno ricevuti dalla dirigenza dell’Azienda dopo aver proclamato nei giorni scorsi lo stato di agitazione.

“Nonostante l’impegno dell’assessore comunale all’Economia D’Agostino, non sono stati rispettati i tempi necessari che avrebbero garantito il pagamento nella prima settimana del mese. …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Immacolata privo di stipendio per lavoratori Amat “Stanchi di inefficienze burocrazia comunale”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer