Il Viminale assegna il porto di Pozzallo alla ‘Aita Mari’ con 78 migranti a bordo

Dopo Taranto per la Open Arms, il Viminale ha assegnato il porto di Pozzallo alla Aita Mari, la nave della Ong spagnola ‘Salvamento Marítimo Humanitario’ che ha a bordo 78 migranti soccorsi al largo della Libia. Per entrambe le navi, sottolinea il ministero, “è stata avviata la procedura per la ricollocazione a livello europeo dei migranti”. La richiesta “è stata presentata congiuntamente” dai quattro paesi che hanno firmato il pre-accordo de La Valletta: Italia, Germania, Francia e Malta.
L’imbarcazione potrebbe arrivare a Pozzallo nelle prossime ore. Le condizioni del mare nn sono buone.

Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Il Viminale assegna il porto di Pozzallo alla ‘Aita Mari’ con 78 migranti a bordo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer