Il suicidio di Vincenti, lo sgomento ‘Era stato lasciato solo in vita…’


PALERMO- Il lutto per il suicidio del giudice

Cesare Vincenti corre anche sui social con un rapido tam tam prima sgomento e poi afflitto.

Scrive l’avvocato Ennio Tinaglia: “Il Dottor Cesare Vincenti. Lo ricorderò sempre come un gran signore”. Un altro avvocato, Stefano Giordano, commenta sul suo profilo: “Il gesto del galantuomo Presidente Vincenti sembra essere un gesto di un uomo di altri tempi, che si ribella contro l’ipocrisia di un mondo in cui lui era controcorrente. Spero che chi lo ha lasciato solo in vita abbia il pudore di non fare passerelle nel momento delle sue esequie”. Non semplicemente parole dolenti, come si vede.

Cesare Vincenti era andato in pensione l’estate scorsa, era stato presidente della sezione …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Il suicidio di Vincenti, lo sgomento ‘Era stato lasciato solo in vita…’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer