Il ritorno degli Inzerillo e il no alla commissione provinciale«Questi non reggono il carcere, se li arrestano parlano»

Dall’esilio all’ascesa nel loro mandamento, quello di Passo di Rigano fino al passo indietro e all’investitura di Buscemi come capo. La nuova linea diplomatica di Masino, che sotterra l’ascia di guerra e tratta anche con i fedelissimi di RiinaContinua a leggere l’articolo su MeridioNews
Leggi anche altri post Provincia di Palermo o leggi originale
Il ritorno degli Inzerillo e il no alla commissione provinciale«Questi non reggono il carcere, se li arrestano parlano»  
(diplomatica,masino,sotterra,linea,nuova,buscemi,capo)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer