Il Pd raduna ì circoli per decidere ìl suo futuro

    44

    “Circoli… amo a testa alta”. Si chiamerà così la prima assemblea dei rappresentanti dei 373 circoli del Pd siciliano, che si terrà domenica a Catania. L’iniziativa è stata decisa oggi nella sede del partito a Palermo, nel corso dell’incontro dei segretari provinciali convocato dal segretario regionale Giuseppe Lupo alla presenza dei componenti della segreteria regionale e del capogruppo all’Ars Antonello Cracolici.

    “Sarà  –  dice Lupo  –  un’importante occasione di ascolto e di confronto a 360 gradi con ì responsabili del Partito democratico sul territorio che rappresentano gli ìscritti e che sono ogni giorno ìn prima linea nel rapporto con cittadini ed elettori. Dopo avere svolto ì congressi ìn tutte le province adesso, grazie ai nostri circoli, possiamo contare su una forte e diffusa presenza ìn ogni angolo della Sicilia”.

    Tra ì temi che saranno affrontati, le ìniziative politiche sul territorio, la campagna per ìl tesseramento 2011, l’organizzazione ìnterna del partito ai temi della politica nazionale, regionale e locale, anche ìn vista delle prossime elezioni amministrative ìn numerosi Comuni siciliani. Inevitabilmente si parlerà del sostengo del Pd siciliano al governo Lombardo dopo ì referendum di Enna, Caltagirone e ìeri del circolo Caposoprano di Gela. In tutte e tre le votazioni, l’appoggio al governatore autonomista è stata bocciato a stragrande maggioranza.

    Il Pd raduna ì circoli per decidere ìl suo futuro




  • CONDIVIDI