Il Papa a Palermo, sequestrate trentamila bottiglie di acqua pronte per essere vendute

Circa 31mila bottiglie di acqua minerale sono state sequestrate dai carabinieri del Nas, in occasione dei controlli per la visita di Papa Francesco a Palermo. Tutte le confezioni erano stoccate, insieme a materiale ferroso in disuso, in un’area esterna a cielo aperto, su pedane in legno avvolte da cellophane, scoperte e in cattivo stato di conservazione, poiché esposte ai raggi solari diretti senza alcun riparo dalla luce e dagli altri agenti atmosferici, ad una temperatura ambientale di circa 30°c.

Leggi anche altri articoli di Cronaca

LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer