Il naufragio a Lampedusa, recuperati altri 5 corpi: sono 17 i migranti portati in superfice

Il nucleo sommozzatori della Guardia costiera ha trovato a Lampedusa altri 4 cadaveri in fondo al mare e una salma che galleggiava. I corpi recuperati finora, dopo il naufragio dello scorso 23 novembre a un miglio dalla costa dell’Isola, sono complessivamente 17. Secondo i 149 sopravvissuti, sul barcone ci sarebbero state 170 persone; ne mancherebbero, dunque, quattro. L’ispezione del relitto, a 47 metri di profondità, sta proseguendo da parte dei sub che utilizzano un robot della Guardia costiera. A coordinare anche questa fase delle ricerche è il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella.
Al cimitero comunale di Montevago (Ag) domattina verrà dato l’ultimo saluto a tre giovani vittime del naufragio dello scorso 23 novembre al largo di Lampedusa. “Purtroppo il Mediterraneo continua ad essere un luogo di morte anziché un ponte di vita. Il nostro Comune ha dato disponibilità alla prefettura per la sepoltura” – ha detto il …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Il naufragio a Lampedusa, recuperati altri 5 corpi: sono 17 i migranti portati in superfice


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer