Il miracolo dei 140 braccianti agricoli di Cassibile«Tra loro nessun sintomo, ma solo metà lavora»


Vivono tra tende e baracche nei campi accanto allo svincolo dell’autostrada. «In questo periodo raccolgono le patate», spiega a MeridioNews padre Carlo D’Antoni che nei locali della sua parrocchia a Siracusa ne ospita 25. «Qualcuno deve prendersene cura»Continua a leggere l’articolo su MeridioNews

MeridioNews

Regione Sicilia