AgrigentoEnnaPalermo

Il mandamento mafioso di Canicattì 15 anni e 4 mesi all’avvocato Porcello

#Enna

Quindici condanne e 5 assoluzioni. Il Giudice Udienza Preliminare del tribunale di Palermo ha letto pochi minuti fa il dispositivo di decisione del processo scaturito dalla maxi indagine Xidy. Fatta luce sul mandamento mafioso di Canicattì e la nuova Stidda. Condannati anche un poliziotto e un agente penitenziario che rispondevano, rispettivamente, di accesso abusivo al sistema informatico e rivelazione di segreto d’ufficio. Il processo, celebrato in abbreviato, nasce da una indagine della Dda, coordinata dall”aggiunto Paolo Guido, sui clan della provincia di Agrigento che coinvolse anche l’avvocata Angela Porcello, oggi condannata per mafia a 15 anni e 4 mesi.

Le condanne

Giancarlo Buggea (20 anni); Angela Porcello (15 anni e 4 mesi); Giuseppe Grassadonia (8 mesi); Giuseppe Giuliana (8 anni e 8 mesi); Calogero Di Caro (20 anni); Calogero Paceco (8 anni); Simone Castello (12 anni); Gregorio Lombardo (17 anni e 4 mesi); Luigi Boncori (20 anni); Giuseppe Sicilia (diciotto anni e 8 mesi); Giuseppe D’Andrea (tre anni e 4 mesi); Gaetano Lombardo (tre anni e 4 mesi); Annalisa Lentini (1 anno e 8 mesi); Diego Emanuele Cigna (dieci anni e 6 mesi)

Le assoluzioni

Giuseppe Pirrera, Giovanni Nobile, Antonino Oliveri, Luigi Carmina, Gianfranco Gaetani


PAGN2931 => 2022-12-06 14:36:05

Enna

Show More

Articoli simili