Categorie
notizie

Il gregario di Matteo Messina Denaro era un pedofilo: fermato dal Ros

Il gregario di Matteo Messina Denaro era un pedofilo: fermato dal Ros

Lo stavano intercettando per arrivare al superlatitante, il boss Matteo Messina Denaro. Ore di registrazioni che i militari dell’arma del Ros ha cominciato a riascoltare scoprendo che alle attività mafiose aggiungeva gli abusi sui bambini. Condotte gravissime che hanno indotto il vice procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo Paolo Guido a disporre il fermo di Vincenzo Spezia, fedelissimo di Messina Denaro, capomafia di Campobello di Mazara dopo la morte del padre Nunzio. Delle 3 piccole vittime, 2 bambini e una bambina di 9 anni, solo 2 maschietti finora sono stati identificati. Vincenzo Spezia è stato scarcerato nell’estate del 2019 dopo aver scontato una condanna a 21 anni per droga e mafia. Da allora la Direzione Distrettuale Antimafia, visti gli strettissimi legali del capo con Messina Denaro, hanno cominciato a intercettarlo. E riascoltando alcune registrazioni sono venuti fuori diversi episodi di abusi sui minori. Una decina di incontri con 3 bambini: 2 maschietti di 9

Il post intitolato: Il gregario di Matteo Messina Denaro era un pedofilo: fermato dal Ros è stato inserito il 2021-04-22 16: 20: 05 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo