Il “Genio infelice” di Antonio Ligabue all’oratorio di Sant’Elena e Costantino

Un dibattito sul “Genio infelice”, ultima fatica letteraria di Carlo Vulpio sul genio del pittore Antonio Ligabue, si è svolto presso l’oratorio Sant’Elena e Costantino, alla presenza del direttore della Fondazione Federico II Patrizia Monterosso e della storica dell’arte Silvia Mazza. “Uno scarto, un rifiutato – così l’autore ha definito l’artista – uno spettacolo vivente di dolore, a causa delle crisi epilettiche che lo “possedevano”, secondo l’etimologia greca stessa della malattia”.

La presentazione del libro anche a Palermo è avvenuto su invito del Palermo o leggi originale
Il “Genio infelice” di Antonio Ligabue all’oratorio di Sant’Elena e Costantino


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer