Il Catania perde la testa a Catanzaro, incassa tre gol nel secondo tempo

Il Catania affonda a Catanzaro e rimedia una sconfitta privo di attenuanti. I rossazzurri perdono la testa nel secondo tempo, dopo avere chiuso il primo parziale sullo 0 a 0. E’ una brutta sconfitta per gli uomini di Cristiano Lucarelli, che crollano nella ripresa dopo un primo tempo equilibrato. Decisiva, ai fini del risultato, la doppia ammonizione rimediata da Bucolo appena prima della pausa. Il Catanzaro è allora uscito alla distanza infilando Furlan per due volte tra 56′ e 60′: l’1-0 porta la firma di Celiento al termine di una bella azione personale, poi Tascone segna il raddoppio a porta vuota su assist di Kanoute. Finale gestito in scioltezza dalla squadra di Gianluca Grassadonia, con Nicastro che trova il tris in pieno recupero dopo un palo colpito da Fischnaller. Con questa vittoria il Catanzaro vola a quota 24, fermo a 20 invece il Catania.

Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Il Catania perde la testa a Catanzaro, incassa tre gol nel secondo tempo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer