> Il caso della Loggia Ungheria, a Milano furono indagati Pietro Amara e Giuseppe Calafiore – Palermo 24h
notizie

Il caso della Loggia Ungheria, a Milano furono indagati Pietro Amara e Giuseppe Calafiore

Il caso della Loggia Ungheria, a Milano furono indagati Pietro Amara e Giuseppe Calafiore

Sul caso della presunta loggia Ungheria, la Procura di Milano già un anno fa, il 9 maggio 2020, aveva iscritto per associazione segreta l’avvocato siciliano Piero Amara, proprio colui che aveva parlato ai pm milanesi dell’organizzazione che condizionava nomine in magistratura e negli incarichi pubblici, il suo ex collaboratore Alessandro Ferraro e il suo ex socio Giuseppe Calafiore. E’ quanto apprende l’Agenzia di stampa da fonti qualificate. Il fascicolo, che sta creando una nuova bufera tra le toghe, è stato trasmesso per competenza alla Procura di Perugia lo scorso dicembre dopo un meeting dopo l’estate con Raffaele Cantone. Lo stesso procuratore di Milano Francesco Greco sta preparando una relazione per riscostruire i passaggi e la tempistica relativi alla gestione del fascicolo, poi trasmesso a Perugia, sulla presunta loggia Ungheria, caso che sta creando una bufera tra la magistratura e ha acceso uno scontro, dovuto a un diverso modo di condurre le indagini,

Il post intitolato: Il caso della Loggia Ungheria, a Milano furono indagati Pietro Amara e Giuseppe Calafiore è stato inserito il 2021-05-03 12: 30: 14 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More