Il brutale omicidio di Dario C’è un terzo indagato


RIPOSTO – Si amplia l’indagine sull’omicidio di Dario Chiappone, il 27enne giarrese brutalmente ucciso la notte di Halloween di tre anni fa in via Salvemini a Riposto.C’è un terzo nome finito nel registro degli indagati: l’inchiesta condotta dai militari dell’arma del nucleo investigativo di Catania. Bocche cucite nei palazzi di Piazza Verga, sia da parte dei militari dell’Arma che dalla Procura etnea. Il terzo indagato avrebbe comunque legami con Agatino Tuccio e Salvatore Di Mauro, che stanno già affrontando (anche se il secondo da latitante) il processo davanti alla Corte d’Assise d’Appello. Il sospettato avrebbe avuto una ‘parte attiva’ nell’efferato delitto commesso la sera del 31 ottobre 2016. Le novità …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Il brutale omicidio di Dario C’è un terzo indagato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer