> Ignazio Florio, in un libro la vita del “leone di Palermo” tra culto del bello e decadenza – Palermo 24h
notizie

Ignazio Florio, in un libro la vita del “leone di Palermo” tra culto del bello e decadenza

Ignazio Florio, in un libro la vita del “leone di Palermo” tra culto del bello e decadenza

Culto del bello, agiatezza, ma pure sfortuna imprenditoriale e decadenza. La vita di Ignazio Florio, imprenditore palermitano di fine ‘800, è un susseguirsi di fasi fortemente contrastanti tra loro. Una lunga esistenza, fatta di successi, denaro, donne bellissime, riesce a trasformarsi nella più terribile delle tragedie. Sullo sfondo la Palermo della Belle Époque, una Palermo modernissima, brillante come Parigi, ma anch’essa stratificata, dove non è così difficile incontrare miseria e povertà.A raccontare la storia di quest’uomo è il romanzo di Salvatore Requirez, intitolato “Ignazio Florio – Il Leone di Palermo”, edito da Nuova Ipsa Editore – che quest’anno festeggia i 40 anni di attività – e in uscita il 6 maggio. Il libro inaugura la collana Mnemosine Gold, che si distingue per le particolari copertine e per la ripubblicazione di opere del passato. L’opera di Requirez, difatti, è la ripubblicazione del romanzo già edito quindici anni fa, aggiornato e con

L’articolo intitolato: Ignazio Florio, in un libro la vita del “leone di Palermo” tra culto del bello e decadenza è stato inserito il 2021-05-03 16: 05: 34 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More