Idonei privo di alloggio, spiragli ma la protesta continua. «Ci fermeremo quando avremo raggiunto gli obiettivi»

Da lunedì gli studenti e le studentesse dell’Università si sono riuniti in un comitato spontaneo e hanno dato vita a un presidio permanente in segno di protesta contro il problema dei posti letto negli studentati dell’ateneo. La protesta ha già portato i suoi frutti cioè due incontri: quello di ieri con il rettore Fabrizio Micari e quello di oggi con l’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla. 

«Siamo stati accolti le nostre istanze sono riconosciute – Youssef Amraoui, uno dei leader degli studenti in protesta – e riconoscono che la nostra proposta non nasce dal nulla ma ha basi concrete.  Da domani comincerà un tavolo di lavoro con la dirigenza Ersu, una componente studentesca …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Idonei privo di alloggio, spiragli ma la protesta continua. «Ci fermeremo quando avremo raggiunto gli obiettivi»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer