Categorie
notizie

Ibrahimovic al Festival: “Codesto non è il mio mondo, se sbaglio nessuno potrà giudicarmi”

Ibrahimovic al Festival: “Codesto non è il mio mondo, se sbaglio nessuno potrà giudicarmi”

Contento di essere al Festival «ma ancora non so bene cosa farò stasera..». Lo ha detto Zlatan Ibrahimovic riunione con i giornalisti.L’attaccante svedese del Milan sarà ospite fisso nelle cinque serate della rassegna. Ibra ha ringraziato Amadeus per l’invito ricevuto, e riprendendo quanto detto poco prima dal conduttore ha sottolineato – scherzosamente pure se l’espressione sul volto restava fissa – che «in effetti è meglio avermi come amico che come avversario». In ogni caso «non è il mio mondo e se sbaglio nessuno potrà giudicarmi. Se faccio bene, allora ancora meglio perchè trovo altro lavoro. Sono carico. Non so cosa mi aspetto ma di sicuro ci divertiamo». «Noi atleti uniamo il mondo, la politica divide il mondo», ha poi aggiunto Ibrahimovic. Il calciatore è tornato sul botta e risposta polemico che lo ha visto protagonista con Lebron James, al quale aveva chiesto di interrompere il suo attivismo.«Gli atleti devono fare gli atleti, i

Il servizio intitolato: Ibrahimovic al Festival: “Codesto non è il mio mondo, se sbaglio nessuno potrà giudicarmi” è stato inserito il 2021-03-02 11: 52: 44 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo