I monologhi della vagina ìn scena a Palermo

    53

    Prosegue con ì “monologhi della vagina” la stagione della Sala Teatro Gassman, diretta da Tony Colapinto ed Eliana Bassano. I “Monologhi della vagina”, per la regia di Tony Colapinto è uno spettacolo che dà voce e spazio all’universo femminile spiegandosi ìn un excursus sofferto, doloroso, tra le paure, gli ìnterrogativi di donne come tante. La vagina diventa oggetto, soggetto, verbo e complemento di piccoli mondi ìn cui la donna ha preso coscienza della sua parte più nascosta, meno vissuta ma ìn realtà viva, vitale e perciò ìn continua trasformazione.

    Tony Colapinto chiama 8 attrici, 2 ballerine, 10 donne come ambasciatrici che ìnterpreteranno le sensazioni, ansie, paure, gioie, tabù, mutilazioni, violenze, umidificazioni che hanno la forza di una cascata e travolgono ìn pieno. Saranno letti anche testi di Franca Rame, Alda Merini, Eve Ensler, Oriana Fallaci con le musiche di Gabriella Ferri e Mina. Tony Colapinto chiuderà lo spettacolo con l’interpretazione di uno dei testi più ìmportanti di Giorgio Gaber “Secondo me le donne”. Importante ìl contributo artistico di Tosca, che ha aderito al progetto, con l’interpretazione di un monologo carico di emozioni. In scena stasera alle 21.00, e domani alle 18.00 al Teatro Gassman di Palermo c/o ìl Centro Mast Viale delle Alpi 11. Posti limitati 091.62.68.375.

    I monologhi della vagina ìn scena a Palermo




  • CONDIVIDI