Categorie
notizie

Gregoretti, Palamara non sarà sentito, decisione su Salvini il 14 maggio

Gregoretti, Palamara non sarà sentito, decisione su Salvini il 14 maggio

La decisone del gup di Catania, Nunzio Sarpietro sul rinvio a giudizio o sul non luogo a procedere per Matteo Salvini sarà resa nota il 14 maggio prossimo. Lo ha comunicato il magistrato in udienza. Intanto il gup ha deciso che non sarà sentito, come testimone, nel procedimento Gregoretti a Catania, l’ex presidente dell’Anm e componente del Csm Luca Palamara. Nunzio Sarpietro ha difatti rigettato la richiesta avanzata da una delle parti civili, AccoglieRete, rappresentata dall’avocato Corrado Giuliano, nell’udienza preliminare per la richiesta di rinvio a giudizio di Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona per il ritardo dello sbarco di 131 migranti nel luglio del 2019 ad Augusta, nel Siracusano. Il procedimento è stato aggiornato al 10 aprile prossimo per la discussione. Il penalista dell’associazione, nella richiesta depositata nei giorni passati aveva sostenuto che sarebbe stato utile sentire Palamara, per «fare chiarezza» su «uno spazio grigio, una preoccupante zona

Il post intitolato: Gregoretti, Palamara non sarà sentito, decisione su Salvini il 14 maggio è stato inserito il 2021-03-05 13: 15: 47 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo