Grazie ai Carabinieri il sogno di Bernardo riparte da Catania (vd)

I sogni son desideri, recitava la filastrocca di un celeberrimo film d’animazione entrato nell’immaginario dei bambini di tutto il mondo.

Sogni che tutti noi porteremo nel cuore per tutta la vita, sogni che molti di noi sono intimamente consapevoli che tali resteranno privo di realizzazione, sogni che però … si avverano!

E verrebbe da dire che possono avverarsi grazie alla nostra stessa intraprendenza, come il caso del ventunenne messicano Bernardo Logar.

Il giovane aveva assolto al proprio desiderio di regalarsi un’esperienza unica che lo avrebbe accompagnato per tutta la vita: compiere il giro del mondo in sella alla propria compagna d’avventura, una motocicletta Ktm 690 affettuosamente da lui chiamata “Rebecca”.

Bernardo era partito circa due anni fa, allora diciannovenne, dal suo Messico, aveva attraversato due continenti e percorso oltre 130.000 chilometri, visitato una quantità smisurata di luoghi, città, conosciuto …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Grazie ai Carabinieri il sogno di Bernardo riparte da Catania (vd)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer