Categorie
notizie

Giovedì Santo, al via i riti di Pasqua 2021: in Sicilia le chiese si adeguano alle norme anti-Coronavirus

Giovedì Santo, al via i riti di Pasqua 2021: in Sicilia le chiese si adeguano alle norme anti-Coronavirus

Per il secondo anno consecutivo, il Coronavirus stravolge i riti della Settimana Santa e della Pasqua. Tra messe con ingressi contingentati e distanziamento, mascherine, eventi trasmessi in streaming e niente processioni per le strade, anche le chiese della Sicilia si adeguano alle restrizioni imposte per limitare i contagi da covid-19.Settimana Santa, il Coronavirus cambia i riti religiosi Oggi, Giovedì Santo 1 aprile 2021, entrano nel vivo le celebrazioni della Settimana Santa. Si inizia con la Messa Crismale e la “Coena Domini”, la Messa nella Cena del Signore, ma senza la tradizionale “Lavanda dei piedi” per evitare il rischio dei contagi.Niente processioni per la tradizionale e tanto attesa Via Crucis del Venerdì Santo. In alcuni casi si terrà all’interno delle chiese, ma in numero limitatissimo. Sul modello di quanto avverrà in Vaticano, dove la via Crucis non si terrà al Colosseo ma, per il secondo anno, sul sagrato di San Pietro.Cambiano anche

Il post intitolato: Giovedì Santo, al via i riti di Pasqua 2021: in Sicilia le chiese si adeguano alle norme anti-Coronavirus è stato inserito il 2021-04-01 10: 03: 43 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo