“Giovane sacerdote maltrattato” Due preti sotto processo


PALERMO – Il reato contestato è “maltrattamenti in famiglia”. Un’ipotesi che accade spesso. Certamente insolito è che si parli di una famiglia religiosa. La vittima è un giovane sacerdote. E sacerdoti sono pure i presunti autori delle vessazioni.

Giuseppe Schiera, viceparroco, e Adriano Castagna, padre superiore, della congregazione San Filippo Neri di piazza Olivella, a Palermo, sono stati rinviati a giudizio. La decisione è del giudice per l’udienza preliminare Michele Guarnotta. Il processo inizierà il prossimo 6 maggio.

È una brutta storia quella che avrebbe avuto per sfortunato protagonista un giovane monaco poco meno che trentenne. Nei suoi confronti i due “superiori” in abito talare avrebbero rivolto frasi offensive: “Porco”, “fai schifo”, “ci hai rotto la m…”, “ti scippo la testa”. Ci sono dei testimoni che confermerebbero di avere …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
“Giovane sacerdote maltrattato” Due preti sotto processo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer