Gestisce officina col reddito di cittadinanza. I militari dell’arma arrestano un 29enne truffatore

Percepiva il reddito di cittadinanza pur gestendo un’officina meccanica totalmente abusiva nel quartiere Zen 2, a Palermo. A scoprirlo i militari dell’arma della stazione San Filippo Neri, durante un servizio finalizzato al contrasto per i furti di energia elettrica. I militari hanno così arrestato W.A., 29 anni, palermitano, incolpato di furto aggravato e inosservanza delle disposizioni in materia di reddito di cittadinanza.

I militari dell’arma hanno accertato, infatti, che l’uomo, a capo dell’officina priva di autorizzazioni, aveva illecitamente allacciato il cavo elettrico alla rete pubblica e percepiva la misura di sostegno privo di averne diritto. L’uomo è finito agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo mentre la carta acquisti è stata sequestrata. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Gestisce officina col reddito di cittadinanza. I militari dell’arma arrestano un 29enne truffatore


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer