Categorie
notizie

Genetica e sequenziamento, le nuove armi della scienza contro i tumori

Genetica e sequenziamento, le nuove armi della scienza contro i tumori

Cellule del tumore della prostata (fonte: National Institutes of Health) Le nuove frontiere nella cura e comprensione dei tumori sono rappresentate dalla genetica e dalle ultime tecniche di sequenziamento, unite all’analisi di grandi banche dati. Lo dimostrano due nuovi lavori. Il primo, sviluppato dall’Embl (European Molecular Biology Laboratory) di Heidelberg e dal Centro di regolazione genomica (Crg) di Barcellona, è un metodo per individuare e sequenziare le cellule staminali dei tumori, le più sfuggenti e pericolose.L’altro, dell’università di Genova, è un test genetico che potrà stabilire la singola risposta dei malati di tumore all’immunoterapia. «Le tecniche della genetica, e in particolare modo quelle a sequenziamento a singola cellula, sono in vero fermento e stanno segnando una rivoluzione, che ci aiuterà a comprendere non solo i tumori, ma tutte le malattie», spiega all’Agenzia di stampa Massimiliano Pagani, dell’Ifom (Istituto Firc di oncologia molecolare). Un esempio è appunto MutaSeq, il metodo sviluppato al momento per

L’articolo intitolato: Genetica e sequenziamento, le nuove armi della scienza contro i tumori è stato inserito il 2021-03-01 18: 17: 33 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo