CataniaEnna

Gagliano in festa accoglie la 1ª visita del nuovo vescovo di Nicosia Giuseppe Schillaci

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Enna

Gagliano Castelerrato. Una Chiesa Madre di San Cataldo in provincia di Caltanissetta vestita a festa e piena come nei giorni di Natale e Pasqua. Un diffuso senso di emozione e curiosità. E una data tutt’altro che banale, il 6 agosto, nei primi giorni del mese cataldiano, ma oltretutto nel giorno del quarantaquattresimo anniversario della scomparsa di Papa Paolo 6. Sono alcuni degli ingredienti di una serata di festa, dove la comunità cattolica gaglianese ha conosciuto il suo nuovo vescovo.

Prima visita in città per monsignor Giuseppe Schillaci, che da qualche settimana ha preso le redini della diocesi di Nicosia da monsignor Salvatore Muratore (22 gennaio 2009 – 23 aprile 2022) e che in questi giorni sta ultimando le sue prime visite nei vari centri che ne fanno parte. Accolto dal primo cittadino Salvatore Zappulla, che ha dato il benvenuto a nome della comunità gaglianese, da decine di ministranti e centinaia di persone, a presentarlo al popolo di Gagliano e stato il padrone di casa, l’il sacerdote più anziano Pietro Antonio Ruggiero, che ha celebrato la messa unitamente a lui.

Prima della solenne celebrazione eucaristica, però, i discorsi di presentazione e un veloce giro del vescovo in mezzo alla gente, per i primi contatti e le prime impressioni. Il numero uno della Diocesi e proveniente da Adrano, nel Catanese. Laureato in filosofia all’Università di Catania, fu ordinato sacerdote nel 1987. E’ stato viceparroco e prete ad Adrano, poi rettore del Seminario arcivescovile, alla fine…


PAGN2663 => 2022-08-07 18:05:51

Enna

Show More