Fusione SoStare – Amt, è bagarre I sindacati abbandonano il tavolo


CATANIA – I rappresentanti di Cgil Cisl, Uil e UGL di Catania unitamente alle sigle di categoria del settore trasporti e terziario, oggi pomeriggio hanno abbandonato ancora prima che iniziasse, la riunione di Palazzo degli Elefanti sull’ ipotesi di fusione tra l’ Azienda municipale trasporti di Catania e la società “Sostare”. La decisione è stata presa “a seguito del fatto che non sarebbe stato presente il primo cittadino Salvo Pogliese e che le condizioni stesse della sala non erano adatte ad una discussione serena e ordinata su un tema così delicato. Una riunione così organizzata avrebbe avuto puro valore formale e in un clima da ‘curva Sud’, mentre il fatto che si decida il destino di circa 1000 lavoratori necessita di ben altra procedura. Due importanti aziende si fondono, e non servirebbe a nulla ridurre il tutto …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Fusione SoStare – Amt, è bagarre I sindacati abbandonano il tavolo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer