Furto di carburante dai mezzi Rap Quattro dipendenti licenziati


PALERMO – “Si chiude definitivamente un capitolo su alcuni licenziamenti portati avanti da Rap per giusta causa, che in un primo momento erano stati ritenuti illegitimi dal Giudice del lavoro con una sentenza discutibile che da subito si era palesata assolutamente carente nella motivazione e infondata”. A darne comunicazione il presidente della Rap Giuseppe Norata che per mezzo del proprio ufficio legale guidato dal dirigente Donatella Codiglione aveva fatto ricorso impugnando la sentenza.

Lo stesso Giudice penale del Tribunale di Palermo, Walter Turturici, lo scorso luglio, contrariamente a quanto affermato dal Giudice del lavoro aveva reso giustizia alla società chiedendo anche di procedere con l’estinzione del rapporto di lavoro e prevedendo altresì per i lavoratori la misura accessoria dell’interdizione perpetua dei pubblici uffici.

Oggi con …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Furto di carburante dai mezzi Rap Quattro dipendenti licenziati


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer