Uncategorized

Furti in scuole, case e studi dottori: tratti in arresto 2 ladri seriali

#Catania

CATANIA. 2 presunti ladri seriali sono stati fermati dai militari dell’arma della compagnia di Giarre per furto aggravato e ricettazione continuate in esecuzione di un’ordinanza cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Catania. Sono Marco Giovanni Biamonte, di 27 anni, e Carmelo Musumeci di 20. Nell’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica distrettuale etnea, dove ci sono nel complesso 8 gli indiziati, sono contestati 8 furti commessi, dettagliatamente, a 5 case private, un istituto scolastico e uno studio medico.

Secondo l’accusa, avrebbero agito con una metodologia operativa consolidata, che avrebbe previsto un preliminare sopralluogo sull’obiettivo e la successiva disattivazione degli impianti antifurto e dei sistemi di videosorveglianza, divelti o resi inefficienti. Per la Procura della Repubblica di Catania sarebbe “emblematico il caso dello studio medico, dove la coppia di ladri, grazie ad un complice in possesso delle chiavi d’accesso, sottratte alla propria madre, addetta alle pulizie proprio in quel centro, sarebbe riuscita ad entrare a più riprese indisturbata, sottraendo il solo denaro custodito, per complessivi 1.000 euro, cercando in questo modo di far ricadere la colpa degli ammanchi alla figlia del titolare”.


PAGN3046

Mostra di più

Articoli simili

Palermo 24h