Furbetti del cartellino all’Asp di Caltanissetta, sospesi. Uno avrebbe modificato gli orari per risultare presente

Ci sarebbe stato chi timbrava l’ingresso e poi andava via dall’ufficio, chi timbrava anche i cartellini dei colleghi assenti e anche chi, dopo avere strisciato il badge sarebbe andato a lavorare in uno studio professionale. Tre dipendenti del servizio veterinario di Mussomeli dell’Asp di Caltanissetta sono stati sospesi dai pubblici uffici perché ritenuti responsabili dei reati di truffa ai danni dello Stato, falsa attestazione di presenza in servizio, peculato e accesso abusivo al sistema informatico.

Durante le attività d’indagine, i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Caltanissetta si sono avvalsi non solo di numerosi pedinamenti ma anche delle immagini registrate da alcune telecamere. In questo modo è stato possibile …
Leggi originale
Furbetti del cartellino all’Asp di Caltanissetta, sospesi. Uno avrebbe modificato gli orari per risultare presente


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer