Categorie
notizie

Forte terremoto nello Jonio e allarme tsunami: ma è una simulazione

Forte terremoto nello Jonio e allarme tsunami: ma è una simulazione

Hanno generato il panico in alcuni Comuni le email ricevute questa mattina dalla Protezione civile che annunciavano un allarme tsunami in Sicilia. Sembra difatti che alcuni uffici non fossero stati informati di una esercitazione in corso e la notizie del terremoto con conseguente maremoto in certi casi è stata pure diffusa alla popolazione.  «Tsunami,  Livello Allarme Rossa, Possibili onde di maremoto sul territorio nazionale – recitava la mail –  Area: Ionian Sea. Magnitudo 7.9 coord 37.12 N 16.95 E. Prof 10 km. Comuni di possibile impatto: Siracusa, Catania, Messina, Portopalo, Strombolicchio, Ginostra, Milazzo, Palermo, Gela, Lampedusa, Pantelleria, Porto Empedocle, Sciacca, Mazara del Vallo». Una mail che come ha detto ha creato un po’ di scompiglio in chi l’ha ricevuta. In realtà si tratta dell’esercitazione tsunami “NEAMWave21” che ha il target di verificare il funzionamento del NEAMTWS (North-East Atlantic, Mediterranean and connected seas Tsunami Warning System) di cui fa parte il Centro Allarme Tsunami dell’Ingv. I ricercatori dell’Ingv

Il servizio intitolato: Forte terremoto nello Jonio e allarme tsunami: ma è una simulazione è stato inserito il 2021-03-09 13: 40: 17 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo