Formazione, l’Isida risulta essere la prima business school su scala nazionale

    27

    L’Isida risulta essere la prima business school, su scala nazionale, e la cinquantunesima su 200 su scala mondiale, secondo la classifica delle migliori mille business school e università nel mondo, compilata dall’ente di certificazione internazionale Eduniversal che le divide in cinque tipologie sulla base dell’area di influenza territoriale.
    La notizia è stata data dal vice presidente dell’Isida, Fabrizio Bignardelli, nel corso dei lavori dell’ultima giornata per il 2010 di “Isida Incontra” che ha visto protagonisti del faccia a faccia con gli allievi della business school palermitana l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione, Mario Centorrino, e l’imprenditore Giuseppe Todaro, vice presidente di Confindustria e di Libero Futuro.
    Il tema affrontato è stato “Corruzione e Sviluppo”.
    Prima dell’inizio del dibattito, l’assessore Centorrino è stato protagonista di un piacevole fuori programma: avendo lui frequentato il master dell’Isida nel 1964/65, ha avuto finalmente modo di poter vedere la sua scheda di selezione e i particolari del giudizio di ammissione al master.




  • CONDIVIDI