Floridia, uomo si dà fuoco nel cortile di casa: grave all’ospedale Catania

È grave l’uomo di 39 anni che questa mattina si è dato fuoco nel cortile della sua abitazione a Floridia, in provincia di Siracusa. 

La vittima, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, dopo esserci cosparso di liquido infiammabile avrebbe usato un accendino trasformandosi in una torcia umana. Sono stati i vicini i primi a prestargli soccorso scendendo nel cortile per spegnere le fiamme che instantaneamente avevano ricoperto il corpo del 39enne.

In gravi condizioni è stato immediatamente trasferito nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale Cannizzaro di Catania mentre i carabinieri hanno avviato le indagini per risalire alle cause del terribile gesto. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un crollo nervoso da parte dell’uomo.