Fisico nucleare disabile Fulvio Frisone picchiato dai familiari, gip chiede l’archiviazione

La Procura di Catania ha chiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta nata dall’esposto presentato ai militari dell’arma da Fulvio Frisone, il fisico nucleare catanese con forte disabilità che ha incolpato due familiari di averlo picchiato.

A rendere nota la notizia sono stati i legali dell’uomo, gli avvocati Giuseppe Lipera, Graziella Coco e Patrizia Mirabella che hanno presentato opposizione contro la richiesta del Pm che ha motivato con l’”insussistenza di una condotta penalmente rilevante” per un “episodio isolato” in cui è stato “colpito con due schiaffi”. I legali di Frisone contestano la richiesta di archiviazione parlando, invece, di episodio “grave” e di “un’ingiustificata aggressione ai danni di un soggetto che non può difendersi”.

All’interno della famiglia Frisone c’è un altro fronte giudiziario aperto: Catania o leggi originale
Fisico nucleare disabile Fulvio Frisone picchiato dai familiari, gip chiede l’archiviazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer