Il figlio di Graviano concepito in carcere “grazie alla distrazione degli agenti”

78
Il figlio di Graviano concepito in carcere
Il figlio di Graviano concepito in carcere "grazie alla distrazione degli agenti"

Il figlio di Graviano concepito in carcere “grazie alla distrazione degli agenti”

“Ho approfittato di un attimo di distrazione degli agenti del Gom” (reparto mobile del Corpo di Polizia Penitenziaria, ndr).

Così Giuseppe Graviano, ex boss del mandamento palermitano di Brancaccio, ha risposto alle domande del pm di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo sulla vicenda del concepimento del figlio durante la detenzione al 41 bis in occasione dell’udienza del processo “‘ndrangheta stragista” in corso in Corte d’assise a Reggio Calabria.

L’ex boss ha ancora detto: “Sulla


fonte